Multi Gig Switches

I migliori switch multi-gigabit PoE per le PMI.

La serie XMG1915 di piccoli switch offre velocità multi-gigabit e ampi budget PoE, rendendoli ideali per le piccole imprese e le sedi distaccate, afferma Luke Harley, EMEA Market Development Manager Switch di Zyxel Networks. Sembrerebbe non esserci limite alla velocità e alla larghezza di banda di cui abbiamo bisogno nelle reti di oggi. Alcuni anni fa, 100 Mbps sembravano sufficienti. Ora è normale avere 1 Gbps fino all'endpoint su una connessione Ethernet cablata. Anche i collegamenti wireless stanno diventando più veloci. Con il WiFi 6/6E ci si può aspettare di ottenere da 2,5 a 5 Gbps su un access point, e il WiFi 7 è circa cinque volte più veloce. L'enorme aumento dell'utilizzo di videoconferenze è una delle principali ragioni per cui abbiamo bisogno di una maggiore larghezza di banda. Spesso, in una singola videochiamata, si trovano 10 o 20 persone, molte delle quali potrebbero essere sulla stessa rete. Ci aspettiamo video in HD e abbiamo anche bisogno che i device o il software di sicurezza monitorino costantemente il traffico di rete per bloccare potenziali minacce. Ora raccogliamo e utilizziamo più dati e creiamo contenuti più ricchi, il che significa file più grandi.

Budget elevati

C'è un ulteriore complicazione. Ora facciamo un uso regolare dell'Alimentazione via Ethernet (PoE) per collegare gli access point (AP) e altri dispositivi IP, e questi dispositivi necessitano di budget PoE più elevati, principalmente perché devono supportare connessioni wireless più veloci. Tutto questo significa che abbiamo bisogno di maggiore larghezza di banda. Abbiamo anche bisogno di budget PoE più elevati. E questo si applica tanto alle PMI quanto alle organizzazioni più grandi. E questo si applica tanto alle PMI quanto alle organizzazioni più grandi, perché le piccole imprese hanno le stesse necessità in termini di videoconferenze, sicurezza informatica e dati quanto le aziende più grandi. Hanno semplicemente reti proporzionalmente più piccole. Ecco perché, sui nostri ultimi switch della serie XMG1915 con 8 e 16 porte, supportiamo velocità fino a 2,5 Gbps e fino a 60W PoE per porta (PoE++) su un massimo di 8 porte. Pur avendo un numero relativamente modesto di porte, questi dispositivi hanno le prestazioni e la larghezza di banda per far fronte alle maggiori esigenze delle moderne applicazioni aziendali. Tutti e tre i modelli della serie XMG1915 beneficiano anche di 2 porte switch SFP+ da 10G in fibra ottica come porte switch aggiuntive che possono essere utilizzate come porte uplink. Hanno anche un budget PoE sufficiente per alimentare direttamente almeno quattro access point WiFi 6/6E, nella versione a 8 porte, o sei AP nel modello a 16 porte. Il budget energetico è di 130W totali sull'8 porte e di 180W totali sulle 16 porte. Un altro vantaggio è che la serie XMG1915 può supportare dispositivi collegati con cavi Cat 5e fino a una distanza di 100 metri. Questo cablaggio potrebbe già essere presente, ma se non lo fosse, rappresenterebbe un'opzione più economica rispetto al Cat 6.6.

Gestione Cloud

Questi switch rappresentano la scelta migliore per le PMI o le filiali che necessitano di una buona copertura WiFi 6/6E o per configurazioni più piccole di sorveglianza IP. Sono ideali anche per un cluster di telefoni IP o sensori IoT. Hanno la larghezza di banda necessaria per gestire le elevate richieste poste sulle reti più piccole, ma sono anche semplici ed economici. Inoltre, possono essere configurati e controllati utilizzando la nostra piattaforma cloud Nebula. Ciò significa che i service provider possono monitorare gli switch da remoto per i loro clienti, semplificando ulteriormente la vita per qualsiasi azienda che implementa uno switch della serie XMG1915 di Zyxel.

Etichetta